Festa grande al Trofeo Carnevale di Acireale, Liuzzo secondo.

Running Emotion | 17 Febbraio 2020
foto gruppo

Semel in anno, licet insanire (Una volta all'anno è consentito impazzire). Recita così l'espressione latina associata al rito di carnevale, momento dell'anno in cui si è autorizzati a non rispettare le convenzioni religiose e sociali, lasciandosi andare a qualche sano eccesso.

corsa

In questo clima festoso si è svolta la Kermesse del Trofeo di Carnevale, gara podistica magistralmente diretta dalla Correndo per Aci - Acireale, che ha registrato presenze da record.
Una città addobbata a festa ha accolto il team della Running Emotion, insieme a tanti atleti e famiglie al seguito.
Per l'occasione, il Carnevale di Acireale ha fatto sfoggio dei tradizionali carri allegorici nel salotto buono di casa, insieme a tante maschere e musica.

Nei 10 km di circuito allestito intorno alla piazza Duomo si sono dati battaglia Tony Liuzzo e l'ex compagno di squadra dell'Atletica Augusta, Ennio Salerno, che alla fine è riuscito ad aggiudicarsi la vittoria con il tempo di 33'01, staccando di 16'' l'avversario, che ha tagliato il traguardo in seconda posizione con il tempo di 33'17''.
Una lotta testa a testa che sin dalle prime battute ha entusiasmato le migliai di visitatori presenti per trascorrere la domenica tra coriandoli e sorrisi.
Percorso tecnico, che esalta la spinta degli atleti per via della leggera salita.
Per entrambi gli atleti, nuovo record della gara, nonostante lo zigzagare tra le più disparate maschere che hanno colorato la gara.

liuzzo

Ma a vincere è stato il contagioso entusiasmo ed il calore del gruppo di organizzatori (capitanati da Cesare Mazza), che hanno saputo trasmettere il vero spirito della gara: vivere il running come un momento di aggregazione, di allegria e di gioia.
Una giornata da Running Emotion, che è stata ripagata dall'affetto del pubblico.

CLASSIFICHE UFFICIALI

 

(ph. Siciliarunning.it)