Straragusa, Running Emotion sul gradino più alto del podio.

Running Emotion | 27 Gennaio 2020
liuzzo

Entusiasmante avvio di stagione per la Running Emotion che con l'atleta Tony Liuzzo sale sul gradino più alto del podio alla StraRagusa di domenica.
Liuzzo, campione in carica della scorsa edizione, ferma il cronometro al tempo di 1h10'51'' sulla distanza della mezza maratona, sfoderando una prestazione di grande sostanza.
Gara tattica nei primi chilometri. Sono in quattro gli atleti che guidano il gruppo di testa nella parte iniziale del tracciato, che si snoda nella zona esterna della città iblea. Un percorso nervoso, soprattutto per atleti da buoni ritmi, che risalta le capacità gestionali degli stessi. Liuzzo tiene l'andatura e dopo le prime salite spezza il gruppo, lasciandosi alle spalle gli inseguitori ad eccezione di Nastasi. Il coriaceo avversario resta in scia e reagisce bene agli attacchi piazzati dall'atleta della Running Emotion. Attacchi centellinati e chirurgici, che hanno avuto l'effetto di mettere a distanza di sicurezza Nastasi tra il 13mo e 14mo chilometro. Liuzzo spinge sul finale e passa con un buon margine dalla splendida piazza San Giovanni, lanciandosi spedito verso i tornanti che conducono ad Ibla. Parte finale di gara in gestione per il fondista sciclitano che, lasciatosi alle spalle il Duomo di Ragusa Ibla, viene spinto dal calore del pubblico in dirittura d'arrivo, regalando la prima vittoria stagionale alla Running Emotion.
Una gara corsa con qualità, a riprova di una condizione atletica in crescita.
Grande soddisfazione per il risultato da parte del coach, Salvo Pisana, e della società, che pone un primo importante tassello nella stagione appena iniziata.